Circolari Genitori e Studenti

In questa pagina si trovano le circolari e comunicazioni per le famiglie e studenti in ordine di pubblicazione.

C402 Università La Sapienza - Facoltà di architettura-OpenDay

Si informa che l’Università La Sapienza di Roma, Facoltà di Architettura ho organizzato l’Open Day in diretta live il 29 maggio 2020 (ore 10.30-13.00) e il 3 giugno 2020 (ore 10.30-13.00), Dall'Architettura al Design: un secolo di storia per progettare il futuro.

Suddetta iniziativa, completamente virtuale, si articola in due giornate nelle quali verranno presentati i Corsi di Studio - per l'a.a. 2020-2021 - ed i servizi della Facoltà in spazi virtuali allestiti sui canali social (Facebook, YouTube, Instragram) e sul sito della Facoltà di Architettura.  
Al fine di agevolare, altresì, una scelta consapevole del percorso di studi, si potranno seguire le interviste o parlare in diretta con i docenti, con i tutor e con gli studenti, e si potranno scaricare tanti materiali illustrativi. 

Sarà possibile, inoltre, prenotare un appuntamento con il Servizio Orientamento e Tutorato (S.Or.T.) della Facoltà per fare domande mirate e avere risposte utili (11-18-25 giugno 2020 - ore 10.30-12.30).

Maggiori informazioni al seguente link: https://www.architettura.uniroma1.it/ .

Si allega il programma dell’iniziativ

La Referente per l'Orientamento in uscita

Prof.ssa Annalisa Palazzo

                                                                                              Il Dirigente Scolastico

                                                                                              Prof. Alberto Cataneo   

                                                                                  (Firma autografa sostituita a mezzo stampa       

                                                                              ai sensi dell’at. 3 comma 2 del d.lgs. n. 39/1993)

Allegati:

C401 Indicazioni per la tutela della salute e della sicurezza nel contesto dell’espletamento degli esami di Stato.

In vista dei prossimi  Esami di Stato, che inizieranno il 15 Giugno (riunione delle Commissioni), si forniscono elementi informativi e indicazioni operative per la tutela della salute e della sicurezza sia degli studenti che del personale scolastico , coerenti con il “documento tecnico sulla rimodulazione delle misure contenitive nel settore scolastico per lo svolgimento dell’esame di stato nella scuola secondaria di secondo grado” prodotto dal Comitato tecnico scientifico, che si allega.

  • Indicazioni generali
  • I locali destinati all’effettuazione degli esami di Stato e allo svolgimento delle attività organizzative saranno i seguenti:
  • Aula n. 013 “M. Gizzio” piano seminterrato;
  • Aula n. 014 Laboratorio di Scienze piano seminterrato
  • Aula n. 012 Sala Professori  piano seminterrato
  • Aula 003 piano seminterrato
  • La disposizione di banchi/tavoli e di posti a sedere destinati alle commissioni dovrà sempre garantire un distanziamento – anche in considerazione dello spazio di movimento – non inferiore a 2 metri; per il candidato, nonché per l’eventuale accompagnatore e per l’eventuale Dirigente tecnico in vigilanza, dovrà essere assicurato un distanziamento non inferiore a 2 metri (compreso lo spazio di movimento) dal componente della commissione più
  • Dovrà essere garantito un ricambio d’aria regolare e sufficiente nel locale di espletamento della prova prevedendo esclusivamente l’aerazione
  • Per prevenire il rischio di interferenza vengono individuati percorsi dedicati di ingresso e di uscita dalla scuola, identificati sulla porta con opportuna segnaletica di “Ingresso” e “Uscita”.
  • Al fine di minimizzare le possibilità di incrocio dei flussi, nei movimenti lineari a doppio senso di marcia (corridoi e scale) dovrà essere tenuto il lato destro, in modo da garantire la reciproca distanza
  • Per i commissari e il personale della scuola saranno rese disponibili quotidianamente mascherine monouso, che dovranno essere indossate per l’intera permanenza nei locali
  • I candidati, i commissari e il personale della scuola potranno usufruire di prodotti igienizzanti (dispenser di soluzione idroalcolica), collocati in più punti dell’edificio scolastico; in particolare, saranno posizionati dispenser di soluzione idroalcolica in prossimità dell’accesso ai quattro locali destinati allo svolgimento della prova d’esame per permettere l’igiene frequente delle mani.
  • I componenti della commissione, il candidato, l’accompagnatore e qualunque altra persona che dovesse accedere al locale destinato allo svolgimento della prova d’esame dovranno procedere all’igienizzazione delle mani in
  • Non si rende necessario l’uso di guanti.
  • Rifiuti potenzialmente infetti (ad fazzoletti monouso, mascherine/respiratori) dovranno essere conferiti in appositi contenitori, collocati nei corridoi e nei bagni.
  • L’utilizzo dell’ascensore è riservato al personale scolastico e a una sola persona alla Eventuali deroghe dovranno essere autorizzate dal Dirigente scolastico.
  • L’aula n. 101 ubicata al piano terra viene individuata quale locale dedicato all’accoglienza e all’isolamento di eventuali soggetti (candidati, componenti della commissione, altro personale scolastico) che dovessero manifestare una sintomatologia respiratoria e febbre. In tale evenienza il soggetto verrà immediatamente condotto nel predetto locale in attesa dell’arrivo dell’assistenza necessaria, attivata secondo le indicazioni dell’autorità sanitaria locale. Verrà altresì dotato immediatamente di mascherina chirurgica qualora dotato di mascherina di comunità.

Misure organizzative per i componenti delle commissioni d’esame

  • Ciascun componente della commissione convocato per l’espletamento delle procedure per gli esami di Stato dovrà scaricare l’apposito modulo per l’auto dichiarazione, pubblicato sulla home page del sito istituzionale e allegato alla presente, e dichiarare:
  • l’assenza di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.5°C nel giorno di avvio delle procedure d’esame e nei tre giorni precedenti;
  • di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
  • di non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi 14

Il modulo dovrà essere consegnato alla segreteria didattica, ubicata al piano terra.

  • Nel caso in cui per il componente della commissione sussista una delle condizioni sopra riportate, lo stesso dovrà essere
  • sostituito secondo le norme generali vigenti; nel caso in cui la sintomatologia respiratoria o febbrile si manifesti successivamente al conferimento dell’incarico, il commissario non dovrà presentarsi per l’effettuazione dell’esame, comunicando tempestivamente la condizione al Presidente della commissione al fine di avviare le procedute di sostituzione nelle forme previste dall’ordinanza ministeriale ovvero dalle norme generali vigenti.
  • Ogni commissione dovrà assicurare all’interno del locale di espletamento della prova la presenza di ogni materiale/sussidio didattico utile e/o necessario al
  • Al fine della sostenibilità e della prevenzione di assembramenti di persone in attesa fuori dei locali scolastici la convocazione dei candidati sarà determinata secondo un calendario e una scansione oraria predefinita, che saranno
  • comunicati preventivamente sul sito della scuola e con mail al candidato tramite registro elettronico con verifica telefonica dell’avvenuta ricezione.
  • Misure organizzative per i candidati
  • Al fine di evitare ogni possibilità di assembramento il candidato dovrà presentarsi a scuola 15 minuti prima dell’orario di convocazione previsto e dovrà lasciare l’edificio scolastico subito dopo l’espletamento della
  • Il candidato potrà essere accompagnato da una Entrambi, all’atto della presentazione a scuola dovranno produrre un’auto dichiarazione (allegata alla presente) che potrà essere scaricata e compilata prima dell’accesso ai locali scolastici e consegnata alla segreteria didattica, ubicata a piano.
  • Nel caso in cui per il candidato sussista una delle condizioni sopra riportate, lo stesso non dovrà presentarsi per l’effettuazione dell’esame, producendo tempestivamente la relativa certificazione medica al fine di consentire alla commissione la programmazione di una sessione di recupero nelle forme previste dall’ordinanza ministeriale ovvero dalle norme generali vigenti.
  • Il candidato e l’eventuale accompagnatore dovranno indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici una mascherina chirurgica o di comunità di propria dotazione; si definiscono mascherine di comunità “mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire un’adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso”. Non sono necessari ulteriori dispositivi di protezione.

Misure organizzative per i collaboratori scolastici

  • A far data da mercoledì 3 Giugno e fino al termine degli esami dovrà essere effettuata dai collaboratori scolastici una pulizia approfondita con detergente neutro dei locali destinati all’effettuazione degli esami di Stato, nonché dell’atrio, dei corridoi, dei bagni, degli uffici di segreteria e di ogni altro ambiente che si prevede di utilizzare. Nella pulizia approfondita si dovrà porre particolare attenzione alle superfici più toccate, quali maniglie e barre delle porte, delle finestre, sedie e braccioli, tavoli/banchi/cattedre, interruttori della luce, corrimano, rubinetti dell’acqua, pulsanti dell’ascensore, distributori automatici di cibi e bevande, nonché servizi igienici, rubinetti, lavandini, scrivanie, sedie, tasti, tastiere, telecomandi, stampanti.
  • La pulizia potrà essere operata con panni puliti in microfibra inumiditi con acqua e sapone, oppure con alcool etilico al 70% con successiva
  • Le operazioni di pulizia dovranno essere effettuate quotidianamente secondo le indicazioni riportate nella Circolare n. 379 del 7/05/2020, e in conformità alle indicazioni ISS in data 8/05/2020 sezione “opzioni di sanificazione di tutti i tipi del locali” (v. allegato).
  • I rifiuti prodotti dalle attività di pulizia devono essere raccolti in sacchetti, sigillati e conferiti nella raccolta del secco indifferenziato.
  • L’efficacia dei provvedimenti descritti nel presente documento non può prescindere dalla collaborazione attiva di studenti e famiglie, che dovranno continuare a mettere in pratica i comportamenti generali previsti per il contrasto alla diffusione dell’epidemia, nel contesto di una responsabilità condivisa e collettiva, nella consapevolezza che la possibilità di contagio da SARS CoV-2 rappresenta un rischio ubiquitario per la
  • Attraverso il sito istituzionale e nei principali ambienti di svolgimento degli esami di Stato viene assicurata alle famiglie, agli studenti, ai componenti delle commissioni e a tutto il personale scolastico adeguata comunicazione delle misure di prevenzione e protezione di cui al presente documento. Eventuali modifiche e/o integrazioni che potranno essere approntate dallo scrivente in base all’evoluzione della dinamica epidemiologica saranno tempestivamente comunicate agli interessati.

                                                                           IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                              Prof. Alberto Cataneo

                                                                                                   (Firma autografa sostituita a mezzo stampa

                                                                                             ai sensi dell’art. 3 comma 2 del d.lgs. n. 39/1993)

Allegati:

C 396 Esame di Stato – Elaborato materie di indirizzo – modalità di invio dell’argomento e di restituzione dell’elaborato

Si informano gli studenti del 5° anno che l’O.M. 10 del 16/05/2020 (in allegato) ha definito le modalità dell’Esame di Stato per il presente anno scolastico.

            Come già ampiamente noto, esso consisterà in un colloquio, della durata di circa 60 minuti. Le modalità del colloquio e le sue varie fasi sono descritte all’art. 17.

            In particolare,  la prima parte del colloquio prevede la discussione di un elaborato scritto, svolto dal candidato, relativo ad un argomento assegnato a ciascun candidato su indicazione dei docenti delle discipline di indirizzo (nel caso del Liceo scientifico, Matematica e Fisica).

            Si forniscono di seguito indicazioni sull’assegnazione dell’argomento  e sulla restituzione dell’elaborato.

  • ASSEGNAZIONE DELL’ARGOMENTO            

Ogni studente riceverà tramite mail, dal proprio docente nominato in Commissione per Matematica e Fisica, comunicazione dell’argomento relativo alle materie di indirizzo a lui assegnato,  a partire dal 29 maggio  ed entro le 23.59 del  1° giugno 2020, unitamente a dettagliate consegne circa le modalità di stesura, presentazione e restituzione dell’elaborato.

Si invitano gli studenti a fornire/confermare sollecitamente la loro mail al docente della materia di indirizzo, prima del 29 maggio.

 

  • RESTITUZIONE DELL’ELABORATO

Gli studenti dovranno restituire l’elaborato via mail, come allegato, nella forma prevista dalle consegne,  all’indirizzo mail del docente delle materie di indirizzo, e obbligatoriamente per conoscenza anche all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ,  entro e non oltre le 23.59 del 13 giugno.

 

            ATTENZIONE:

  • L’elaborato dovrà essere denominato “classe 5 sezione - Cognome  e Nome - Elaborato Esame di Stato”
  • Allo stesso modo, l’oggetto della  mail dovrà essere denominato: “classe 5 sezione - Cognome  e Nome - Elaborato Esame di Stato”

            

Per chiarimenti, si prega rivolgersi ai Coordinatori di Dipartimento prof.ssa Bungaro e prof. Ierovante.

Allegati:

C382 Rete LABORATORIO DI CITTADINANZA INIZIATIVE 9 MAGGIO

In occasione della Festa dell’Europa del 9 maggio p.v. si segnalano due iniziative dedicate ai temi della cittadinanza europea promosse nell’ambito della rete LABORATORIO DI CITTADINANZA a cui il nostro Liceo aderisce.

  • La Nuova Europa partner della Rete Laboratorio di Cittadinanza propone, in diretta Facebook (e streaming su YouTube) la quarta edizione del Ventotene Europa Festival, sabato 9 Maggio dalle ore 16 alle 18.

In allegato la locandina e comunicato del Festival.

  • Il Liceo G Caetani segnala che il N.O.U.S, Notiziario sulle Organizzazioni dell'Unione europea, presenta il Video/Convegno online "L'EUROPA AL BIVIO TRA BREXIT E IL COVID 19", che vede la partecipazione di ospiti di grande rilevanza, introdotti dagli studenti giornalisti del N.O.U.S., modera il Prof. Stefano La Cagnina. Il lancio del video su WEB avverrà il 9 Maggio 2020 in occasione della Giornata per l'Europa e sarà trasmesso su diversi social delle Istituzioni partecipanti e presenti nella Locandina dell'evento in allegato, oltre che nei canali mediatici del CDE Discipol Roma Tre e in Europe Direct.

L’evento sarà fruibile ai seguenti link:

 www.facebook.com/cdediscipol/

 https://twitter.com/CdeDiscipol

 www.instagram.com/cde_discipol_roma3/

 https://www.youtube.com/channel/UC4j-aEFGGST2i1nBxGd0ZCA

Si allegano le locandine delle due iniziative.

La Referente per l'Orientamento in uscita

Prof.ssa Annalisa Palazzo                                                       Il Dirigente Scolastico

                                                                                            Prof. Alberto Cataneo   

                                                                             (Firma autografa sostituita a mezzo stampa       

                                                                       ai sensi dell’at. 3 comma 2 del d.lgs. n. 39/1993)

Allegati:

C381 Federazione delle Scuole Universitarie Superiori - Sant’Anna, la Scuola Normale Superiore e la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia - Scuola di Orientamento Universitario 2020.

La Federazione costituita tra la Scuola Superiore Sant’Anna, la Scuola Normale Superiore e la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, presenta la IV edizione della Scuola di Orientamento Universitario rivolta a 270 studenti del penultimo anno.

La scuola si articolerà in tre corsi che si terranno nelle seguenti date:

1.       dal 23 al 25 giugno;

2.      dal 30 giugno al 2 luglio;

3.      dal 7 al 9 luglio

 

In considerazione dell’emergenza COVID-19 quest’anno la Scuola Estiva di Orientamento Universitario della Federazione delle Scuole Universitarie Superiori si svolgerà in modalità interamente on line.

  Le attività di orientamento on line saranno, come sempre, rivolte a studenti e studentesse brillanti che si distinguono per risultati scolastici e un elevato profilo personale, e sono state pensate per favorire una scelta degli studi universitari più consapevole, matura e meditata, attraverso la presentazione di un ampio panorama di percorsi formativi molto qualificati presenti nel mondo universitario e in particolare nelle nostre tre Scuole. Gli studenti e le studentesse avranno l’opportunità di prendere parte a una intensa attività di formazione e informazione, attraverso lezioni, seminari e laboratori di orientamento.

Nella nota allegata si trovano tutte le indicazioni riguardanti la partecipazione.

La Referente per l'Orientamento in uscita

Prof.ssa Annalisa Palazzo                                                            Il Dirigente Scolastico

                                                                                                Prof. Alberto Cataneo   

                                                                               (Firma autografa sostituita a mezzo stampa       

                                                                            ai sensi dell’at. 3 comma 2 del d.lgs. n. 39/1993)