Lettera di commiato del Dirigente scolastico

Roma, 31 agosto 2021

Alla comunità scolastica

del Liceo scientifico Talete

Carissimi,

oggi, 31 agosto, si conclude la mia carriera lavorativa: da domani sarò in pensione.

Ho avuto l’onore di dirigere il Liceo Talete, uno dei migliori Istituti di Roma,  per otto anni: è arrivato il momento di congedarmi da tutti voi, e vi assicuro che l’emozione è grande.

Durante questo periodo, ho perso il conto di quante comunicazioni ho scritto; se il più delle volte sono state di natura organizzativa, dal linguaggio un po’ burocratico e impersonale, in qualche occasione ho cercato di rendervi partecipi di emozioni e sentimenti, come è capitato soprattutto negli ultimi due difficilissimi anni. E’ stato per me di grande conforto, in giorni terribili e complicati, poter aprire il cuore ad una comunità autentica, per la quale la scuola significa appartenenza, fiducia condivisa nel valore supremo della persona umana.

La scuola, nella sua essenza, è relazione umana. Strutture, arredi, tecnologie, metodologie sono certamente importanti, ma solo se al centro di tutto c’è l’attenzione e la cura per le persone, per la loro individualità, che è sempre una delicata costellazione di forza e fragilità.

Ho profondamente amato i miei  anni al Liceo Talete perché ho percepito ogni giorno, intorno a me, un appassionato sentimento di identità, di orgogliosa appartenenza ad una storia comune.

Il mio commiato è dunque senza tristezza, perché colmo d’amore e fiducioso nell’avvenire del nostro Istituto, che da domani sarà affidato alla valente collega Lucia Presilla. Alla nuova dirigente,  un caloroso benvenuto e i miei migliori auspici per il futuro. 

Esprimo infinita gratitudine alle docenti e ai docenti, alle DSGA e al personale ATA che nel corso degli anni, senza riserve, mi hanno sostenuto nel lavoro quotidiano, con il loro apporto professionale e la loro calda umanità.

Ringrazio i genitori per il contributo costruttivo alla vita della scuola;  in particolare, sono riconoscente a coloro che hanno ricoperto ruoli di rappresentanza nei consigli di classe e nel Consiglio di Istituto. La loro fiducia e disponibilità hanno reso la scuola più forte, capace di affrontare anche i momenti più difficili.

Un grazie speciale a tutte le studentesse e gli studenti del Liceo Talete: da loro ho imparato molto, soprattutto a non dimenticare che lo splendido slancio della giovinezza, con le sue meravigliose contraddizioni, continua a vivere in ognuno di noi, anche quando il numero degli anni sembra dirci il contrario.

Buon anno scolastico e un saluto affettuoso a tutti: il Liceo Talete resterà sempre nel mio cuore.

Il Dirigente scolastico

Alberto Cataneo

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.