C353 Osservanza diritto alla disconnessione - rispetto limiti giorni ed orari

Come è noto, la particolare situazione determinata dall’emergenza e dalle connesse restrizioni, ha reso indispensabile, nel lavoro scolastico a distanza e in generale nei rapporti tra le diverse componenti della scuola, il massiccio ricorso a comunicazioni su canali digitali e non (mail, whatsapp, registro elettronico, telefonate, ecc.), che pertanto sono aumentate in misura cospicua, senza limiti di giorni e di orari.

Poiché, per legge, vige il diritto alla disconnessione per i lavoratori, si invitano tutti a evitare le comunicazioni di ogni tipo al di fuori dei seguenti limiti di giorni e di fasce orarie:

da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle 17.00

La presente disposizione, concordata con la Rappresentanza sindacale Unitaria dell’Istituto, riguarda: a) le comunicazioni di famiglie e studenti con i docenti, e viceversa; b) le comunicazioni dei docenti tra di loro (se per motivi didattici e organizzativi); c) le comunicazioni (circolari, avvisi) del DS verso il personale docente ed ATA (salvo casi eccezionali, dettati da comprovati motivi di urgenza).

Le comunicazioni inviate al di fuori dei giorni e degli orari sopra indicati non saranno lette dai destinatari e potranno quindi non avere tempestivo riscontro.

La presente regolamentazione è in vigore da oggi, fino a nuove disposizioni.

Si confida nel senso di responsabilità di tutti.

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.